Il DATA Protection Officer UNI 11697:2017 CATANIA

Corso Specialistico per la Data Protection:

Il DATA Protection Officer UNI 11697:2017

(80 h

CORSO a MODULI (**)

ORE CATANIA MILANO MILANO ROMA
Modulo A ASPETTI LEGALI DEL GDPR PER NON ADDETTI 8h 1705/18 19/04/18 07/06/18 05/07/18
Modulo B La VIDEOSORVEGLIANZA 8h 18/05/18 20/04/18 08/06/18 06/07/18
Modulo C Lo SPECIALISTA PRIVACY 8h 19/05/18 09/05/18 13/06/18 11/07/18
Modulo D DATA PROTECTION AUDITOR/LEAD AUDITOR 16h 25-26/05/18 10-11/05/18 14-15/06/18 12-13/07/18
Modulo E La GESTIONE dei BIG DATA 8h 07/06/18 16/05/18 20/06/18 18/07/18
Modulo F ASPETTI TECNICI DEL GDPR PER NON ADDETTI 8h 08/06/18 17/05/18 21/06/18 19/07/18
Modulo G Il MANAGER PRIVACY 4h 09/06/18 18/05/18 22/06/18 20/07/18
Modulo H Il Data Protection Impact Assssment (DPIA)e la SECURITY 4h 09/06/18 18/05/18 22/06/18 20/07/18
Modulo I Il DATA PROTECTION OFFICER (modulo di qualifica) 16h 15-16/06/18 24-25/05/18 28-29/06/18 26-27/07/18
 
Totale 80 h

 

(**) NOTA BENE: il Corso a Moduli si inserisce all’interno del Programma formativo «Percorso Data Protection©», perché rappresenta il trasferimento di know how conforme alla Norma UNI 11697:2017 “Profili professionali relativi al trattamento e alla protezione dei dati personali”. La norma prevede 80h di Corso. Se, il Candidato, tenendo conto dei corsi (moduli integrativi) già sostenuti in merito alla privacy ed alla sicurezza delle informazioni “con attestazione finale” (rif. Appendice B UNI 11697:2017), partecipando al Modulo I di qualifica (Il DATA PROTECTION OFFICER)  può raggiungere il requisito di ore di formazione complessivo (di 80h), ha la possibilità di accedere al separato esame di certificazione KHC (in coda al corso o in un altro momento). Il candidato può, in alternativa, partecipare ai Corsi Modulo A, B, C, D, E, F, G e H (in relazione alle ore necessarie) ed accedere al separato esame di certificazione KHC (in coda ai moduli o in un altro momento), quando raggiunge il numero di ore complessive pari ad 80.

Per informazioni sui moduli integrativi contattare l’Avv. Maria Luisa Verde allo 02 58109465 info@certificationsrl.it   

Manca poco all’applicabilità del Reg. (UE) 2016/679 (General Data Protection Regulation – GDPR) e i dati sulle Aziende in Italia che hanno avviato un processo di adeguamento ai nuovi requisiti sono alquanto sconfortanti: solo i 28% ha avviato tale processo.

Analizzando le motivazioni, emerge che il GDPR sancisce dei requisiti, affermando “cosa” si deve fare, ma non “come” deve essere fatto, tenendo conto del fatto che questo “come” è spesso superato dall’evoluzione tecnologica/digitale.

Il DATA Protection Officer UNI 11679:2017, risponde a questa esigenza del  “come”, in riferimento allo stato dell’arte interpretativo (Art.29 Working Party) ed allo sviluppo tecnologico/digitale attuale.

Il  DATA Protection Officer, inquadrato all’interno del ns. Percorso Data Protection©, di 80 ore (come indicato dalla UNI 11697:2017), consente di ottenere una Credenziale in riferimento alla Data Protection. I partecipanti che dimostrano il soddisfacimento dei requisiti aggiuntivi indicati nello schema di certificazione KHC (80h con il superamento del presente Corso (*)), possono accedere alla relativa Certificazione, che costituisce una garanzia e atto di diligenza verso le parti interessate.

(*) È ammissibile la riduzione delle ore di formazione richieste fino a un massimo del 10% per il Data Protection Officer in caso di possesso di certificazioni professionali riconosciute come attinenti alle conoscenze richieste al professionista privacy in questione.

Sede del Corso: 

Hotel Mercure Catania Excelsior – Piazza Giovanni Verga, 39, 95129 Catania.

In centro a Catania, di fronte al Tribunale, con un ampio parcheggio, la Sala didattica, nel Business Center, consente di avere a disposizione le migliori attrezzature per un trasferimento di know how ai massimi livelli della categoria.

Si ringrazia per la collaborazione scientifica l’Associazione:

VII Edizione
del 4 maggio – 26 maggio 2018 
dalle 9.00 alle 18.00
CATANIA
IV Edizione del 25 e 26 gennaio – 01 e 02  febbraio 2018 
dalle 9.00 alle 18.00
Milano
VI Edizione
del 19 aprile – 25 maggio 2018 
dalle 9.00 alle 18.00
MILANO
III Edizione del 30 novembre 01-14-15 dicembre  2017
dalle 9.00 alle 18.00
Roma
V Edizione del 15 marzo – 13 aprile 2018 
dalle 9.00 alle 18.00
Roma
II Edizione del 09-10-16-17 novembre  2017
dalle 9.00 alle 18.00
Milano
I Edizione del 21-22-28-29 settembre 2017
dalle 9.00 alle 18.00
Milano
PROGRAMMA Modulo A - ASPETTI LEGALI del GDPR per NON ADDETTI - 8h

«Percorso Data Protection©»: Modulo Integrativo A  Qualifica di Data Protection Officer

Il corso vuole fornire a tutti i “non addetti ai lavori” le nozioni di base e gli strumenti per comprendere i requisiti legali del Reg. (UE) 2016/679,  in modo da poter partecipare in modo proattivo alle dinamiche aziendali.

Scopo del corso è, inoltre, acquisire le basi per guidare la gestione aziendale verso gli obiettivi di compliance pianificati, intervenendo nel monitoraggio tra obiettivi e risultati conseguiti, al fine di effettuare opportuni aggiustamenti rilevati grazie all’analisi degli indicatori di performance.

Gli Aspetti Legali del Reg. (UE) 2016/679 sono spiegati ai non addetti (es. Manager, tecnici, specialisti, Auditor, Data Protection Officer, ecc..).

Gli Argomenti sono la base comune sul Reg. (UE) 2016/679 per tutte le figure professionali della norma UNI 11697:2017.

Programma

Fondamenti di liceità del trattamento |  InformativaDiritti degli interessati (accesso, cancellazione-oblio, limitazione del trattamento, opposizione, portabilità)Titolare, responsabile, incaricato del trattamento Approccio basato sul rischio del trattamento e misure di accountability di titolari e responsabili (valutazione di impatto, registro dei trattamenti, misure di sicurezza, violazioni dei dati personali, nomina di un DPO)Trasferimenti internazionali di dati

NOTA BENE: Il modulo di 8 h, prevede il 40% del tempo in esercitazioni pratiche e un valutazione finale per verifica dell’apprendimento effettuato. 

Il modulo è adeguato per soddisfare il requisito di corso con “attestazione finale avente per argomento la gestione della privacy e della sicurezza delle informazioni” (rif. Appendice B UNI 11697:2017) e quindi contribuisce al raggiungimento delle 80 h complessive per il DPO

 

PROGRAMMA Modulo B - La VIDEOSOEVEGLIANZA - 8h

«Percorso Data Protection©»: Modulo Integrativo B  Qualifica di Data Protection Officer

La tutela dei dati personali in relazione alle consuete attività di videosorveglianza (per finalità di sicurezza e di tutela del patrimonio o per altre finalità), è tra i più delicati; eppure, nonostante la normativa dello statuto dei lavoratori e quella del D.lgs. 196/2013 siano oramai consolidate, si continuano a registrare carenze o incertezze interpretative che sono più accentuate con l’introduzione del Reg. (UE) 2016/679 (GDPR).

Il modulo affronta la Videosorveglianza post evento e intelligente, nonché la tecnica e la predisposizione della valutazione d’impatto. Inoltre approfondisce il “diritto all’oblio”, ovvero il diritto di ogni singolo individuo a richiedere la cancellazione dei propri dati, che è regolamentato dall’articolo 17 del GDPR.

Il modulo tratterà dell’attività di videosorveglianza tra Statuto dei Lavoratori (l. n. 300/1070), i requisiti del GDPR e talune norme speciali. I controlli effettuati dal nucleo privacy della Guardia di Finanza, su mandato del Garante per la Protezione dei Dati, hanno per oggetto la conformità dell’agire aziendale a queste prescrizioni. Il modulo consentirà di partecipare a casi di studio (reali) su cui esercitarsi per la comprensione dei requisiti di compliance. Eventuali violazioni alle disposizioni dell’articolo 4 dello Statuto, non solo determinano un’ipotesi di contravvenzione penale (che sarà il giudice penale a verificare), ma comportano anche l’illiceità del trattamento dei relativi dati personali (cioè le immagini raccolte) secondo la disciplina del GDPR. Il rispetto della procedura multilivello prevista dallo Statuto è quindi fondamentale, e l’azienda dovrà avere particolare cura alla corretta disposizione della cartellonistica e dei suoi contenuti, ai ruoli assegnati a coloro che hanno accesso alle immagini ed alle misure di sicurezza a tutela delle stesse.

Infine , il modulo tratterà dei codici di condotta e le certificazioni applicabili in materia di trattamento e protezione dei dati personali, tecnologia e metodi di gestione e protezione della privacy.

Programma

Cos’è la Videosorveglianza? |  Quali gli Obiettivi? | Quali sono i benefici della Videosorveglianza in ambito security/safety | Il Nuovo Regolamento GDPR: il modus operandi | Come evitare gli errori nella definizione dei termini corretti | L’analisi del rischio e le misure di sicurezzaI processi di privacy by design e by defaultTempi di registrazione delle immagini: cosa cambiaCome utilizzare la Videosorveglianza da remoto senza violare la Legge | Videoanalisi e sistemi intelligenti | Il Data Protection Impact Assessment | Il Registro dei trattamenti nella Videosorveglianza | Art. 4 Legge N° 300/1970: Statuto dei Lavoratori e Nuovo Regolamento Europeo, le modifiche introdotte dal Jobs Act | Come tutelare i legittimi interessi dell’azienda | Gli adempimenti dell’azienda quando installa sistemi di telecamere | Quali documenti produrre e come gestire la documentazione interna | La richiesta di autorizzazione per l’installazione degli impianti di Videosorveglianza sui luoghi di lavoro | Quali i tempi e le modalità di attivazione | Il caso delle telecamere finte: le regole, la normativa, le procedure, i rischi e i benefici.

NOTA BENE: Il modulo di 8 h, prevede il 40% del tempo in esercitazioni pratiche e un valutazione finale per verifica dell’apprendimento effettuato. 

Il modulo è adeguato per soddisfare il requisito di corso con “attestazione finale avente per argomento la gestione della privacy e della sicurezza delle informazioni” (rif. Appendice B UNI 11697:2017) e quindi contribuisce al raggiungimento delle 80 h complessive per il DPO.

PROGRAMMA Modulo C - Lo SPECIALISTA PRIVACY - 8h

«Percorso Data Protection©»: Modulo Integrativo C  Qualifica di Data Protection Officer

Programma

Le attività di valutazione d’impatto sulla protezione dei dati personali | Supporto specialistico relativamente a questioni specifiche | Le misure da adottare per gestire i rischi relativi al trattamento e alla protezione dei dati personali | Redazione e aggiornamento delle politiche e le procedure per il trattamento la protezione dei dati personali | Attuazione processi relativi alla protezione dei dati personali e attuazione delle soluzioni tecniche per la protezione dei dati personali | Documentazione dei processi relativi al trattamento e alla protezione dei dati personali, affinché venga riscontrata l’evidenza della conformità del trattamento effettuato | Documentazione della gestione delle soluzioni tecniche per il trattamento e la protezione dei dati personali | Documentazione delle violazioni dei dati personali | Conoscenze specifiche per lo specialista privacy come previsto dalla UNI 11697.

NOTA BENE: Il modulo di 8 h, prevede il 40% del tempo in esercitazioni pratiche e un valutazione finale per verifica dell’apprendimento effettuato. 

Il modulo è adeguato per soddisfare il requisito di corso con “attestazione finale avente per argomento la gestione della privacy e della sicurezza delle informazioni” (rif. Appendice B UNI 11697:2017) e quindi contribuisce al raggiungimento delle 80 h complessive per il DPO.

PROGRAMMA Modulo D - DATA PROTECTION AUDITOR/LEAD AUDITOR - 16h

«Percorso Data Protection©»: Modulo Integrativo D  Qualifica di Data Protection Officer

PROGRAMMA

1° Giorno 9:00 – 13:00

L’ambito regolamentato Europeo cui si inserisce il nuovo Regolamento (UE)  679/2016. I Requisiti del Regolamento (UE) 679/2016. Estrazione dei requisiti e metodi e tecniche di Audit per la verifica di terza parte. Il Data Protection Management System DPMS 44001: 2016© conforme al Regolamento (UE) 2016/679. La verifica di conformità del Data Protection Management System. Gli Standard di riferimento per la verifica e l’implementazione di un Data Protection Management System. La Norma UNI 11679:2017. Le conoscenze e le abilità del Valutatore Privacy. 

Casi di studio, raccolta di evidenze oggettive e scrittura di anomalie(NC, OSS, COM). Sono riportati casi di studio reali, di attività di Audit effettuate su grandi e medie aziende di Aziende già Certificate. L’Obiettivo dei Casi di studio è quello di studiare i requisiti del DPMS 44001: 2016© e, conseguentemente, i requisiti del Reg. (UE) 679/2016)


1° Giorno 14:00 – 18:00

Lo Standard DPMS 44001: 2016© – Data Protection Management System.

L’ambiente in cui si svolge l’attività per la protezione dei dati. Il Sistema di gestione della protezione dei dati personali. Il dovere del Titolare del trattamento per la protezione dei dati. Politica/Politiche per la protezione dei dati. Organizzazione dell’Entità. Risk Management. Sostegno all’Operatività. Comunicazioni esterne o interne per la protezione dei dati. Informazioni Documentate per la protezione dei dati. Analisi e controllo per la protezione dei dati. Azioni e progressi sul sistema per la protezione dei dati.

Casi di Studio: raccolta di evidenze oggettive e scrittura di anomalie (NC, OSS, COM). Sono riportaticasi di studio reali di aziende già certificate (di attività di Audit effettuate su grandi, medie e piccole aziende).

2° Giorno 9:00 – 13:00

Il Meccanismo di certificazione della Protezione dei Dati  DPCM 44002:2016©  Regole Generali – Attività di Certificazione – Monitoraggio. Indipendenza e Competenza – Criteri di competenza Gruppo di Audit – Procedura trasparente di monitoraggio e/o certificazione – Responsabilità – Analisi di una certificazione effettuata: il rapporto di Audit e le relative evidenze.

Cosa deve sapere il DPO (Data Protection Officer) ed il Data Protection Auditor (Auditor Privacy) in riferimento ai requisiti cogenti, alle responsabilità ed alle sanzioni.

Casi di studio, raccolta di evidenze oggettive e scrittura di anomalie (NC, OSS, COM). Sono riportati casi di studio reali, di attività di Audit effettuate su grandi, medie e piccole aziende. L’Obiettivo dei Casi di studio è quello di studiare i requisiti del DPMS 44001: 2016© e, conseguentemente, i requisiti del Reg. (UE) 679/2016). 


2° Giorno 14:00 – 15:00

Tecniche per condurre Audit efficaci sulla protezione dei dati e che consentano all’Auditor di dimostrare il corretto campionamento effettuato.


2° Giorno 15:00 – 18:00

Verifica del trasferimento di know how attuato: 1°prova – test a risposta multipla – 2°prova – caso di studio con scrittura di Anomalie (NC e/o OSS e/o COM).

Nota: il programma può essere modificato in relazione alle esigenze di trasferimento di know how dei Docenti e/o in riferimento a nuove interpretazioni dell’Article 29 Data Protection Working Party (questo gruppo di lavoro è stato istituito ai sensi dell’articolo 29 della direttiva 95/46/CE. Si tratta di un organo consultivo indipendente dell’UE per la protezione dei dati e della privacy).

NOTA BENE: Il modulo di 16 h, prevede il 40% del tempo in esercitazioni pratiche e un valutazione finale per verifica dell’apprendimento effettuato. 

Il modulo è adeguato per soddisfare il requisito di corso con “attestazione finale avente per argomento la gestione della privacy e della sicurezza delle informazioni” (rif. Appendice B UNI 11697:2017) e quindi contribuisce al raggiungimento delle 80 h complessive per il DPO.

PROGRAMMA Modulo E - La GESTIONE dei BIG DATA - 8h

«Percorso Data Protection©»: Modulo Integrativo E  Qualifica di Data Protection Officer

La digitalizzazione dell’economia mondiale sta rendendo disponibili i dati a un ritmo senza precedenti. Le organizzazioni stanno lavorando per rendere i dati parte integrante del loro modello di business. Con l’introduzione del Reg. (UE) 2016/679 il Manager Privacy e il DPO Data Protection Officer non possono non conoscere la gestione dei big data, anche in riferimento allo sviluppo del business.

Un aspetto importante nell’ approccio decisionale al business deve essere basato sulle decisioni, e il Manager Privacy o il DPO devono saper gestire bene questi dati. Queste conoscenze per le relative figure professionali sono molto richieste dalle Aziende Italiane.

Un DPO o un Manager Privacy devono combinare un insieme ibrido di competenze; una conoscenza informatica con una buona conoscenza delle tecniche statistiche avanzate, possiede anche una profonda conoscenza del mondo degli affari e ottime capacità di comunicazione.

Programma

Gestione e analisi dei big data interni ed esterni (asset fondamentali per imprese e organizzazioni) | Tecniche di big data analytics ed il cambiamento dei fondamentali della competizione: cattura ed estrapolazione delle informazioni e dei Dati per sviluppare nuove opportunità di business, per migliorare il rapporto con il cliente finale, oltre che per ottimizzare la gestione dei propri processi interni.

NOTA BENE: Il modulo di 8 h, prevede il 40% del tempo in esercitazioni pratiche e un valutazione finale per verifica dell’apprendimento effettuato. 

Il modulo è adeguato per soddisfare il requisito di corso con “attestazione finale avente per argomento la gestione della privacy e della sicurezza delle informazioni” (rif. Appendice B UNI 11697:2017) e quindi contribuisce al raggiungimento delle 80 h complessive per il DPO.

PROGRAMMA Modulo F - ASPETTI TECNICI DEL GDPR PER NON ADDETTI - 8h

«Percorso Data Protection©»: Modulo Integrativo F  Qualifica di Data Protection Officer

In modo duale , rispetto al Modulo A, gli Aspetti Tecnici del Reg. (UE) 2016/679 per i non addetti (es. Manager, Legali, DPO ecc..), acquistano un ruolo importante per la corretta gestione dei dati.

Oltre il 70% dei collaboratori aziendali ha accesso a dati che dovrebbero essere protetti, sia da un punto di vista logico, che fisico. Le aziende dovranno poi dotarsi di una procedura per la gestione di un eventuale incidente informatico, un data breach, come furto o modifica di database di dati personali. Sotto questo aspetto, fondamentale è la notificazione al Garante, notificazione possibile solo in caso di alta organizzazione e procedure già testate dall’azienda. La sicurezza fisica, nel suo insieme, comprende quel complesso di misure che consentono di prevenire e/o dissuadere l’accesso fraudolento all’interno di “strutture”, siano esse fisiche (edifici, siti, etc) oppure digitali (server, dati, etc): si pensi, ad esempio, alla prevenzione da illecite intrusioni logiche ad un sistema informatico; oppure all’intrusione fisica di un sito ad alto rischio sulla sicurezza dei dati. Recinzioni, muri, tecniche di rivelazione intelligenti e misure di sorveglianza elettronica, rappresentano l’insieme delle possibilità per proteggere integralmente una infrastruttura dalle intrusione esterne. Ma proprio come non basta solo porre un mattone (le tecnologie) sopra l’altro per costruire un muro (le difese), anche la protezione perimetrale richiede un buon “cemento” (i professionisti) che possa consolidare il risultato.

PROGRAMMA

Il modulo tratterà dell’attribuzione delle responsabilità per trattamento e protezione dei dati personali; della Valutazione d’impatto sulla protezione dei dati; della Politica per la protezione dei dati personali; dei requisiti per il trattamento e la protezione dei dati personali; delle Misure tecniche (protezione del perimetro logico e fisico) ed organizzative per garantire la protezione dei dati per impostazione predefinita. Consultazioni preventive. Notificazione di incidenti che comportano una violazione dei dati personali. Informative. Risposte conseguenti all’esercizio dei diritti di accesso. Registri delle attività di trattamento. Programma di formazione, aggiornamento e consapevolezza. Conoscenze specifiche per il Manager Privacy come previsto dalla UNI 11697:2017.

NOTA BENE: Il modulo di 8 h, prevede il 40% del tempo in esercitazioni pratiche e un valutazione finale per verifica dell’apprendimento effettuato.

Il modulo è adeguato per soddisfare il requisito di corso con “attestazione finale avente per argomento la gestione della privacy e della sicurezza delle informazioni” (rif. Appendice B UNI 11697:2017) e quindi contribuisce al raggiungimento delle 80 h complessive per DPO.

 

PROGRAMMA Modulo G - Il MANAGER PRIVACY - 4h

«Percorso Data Protection©»: Modulo Integrativo G  Qualifica di Data Protection Officer

Gestione del budget per la protezione dei dati personali. Controllo con continuità del livello complessivo di protezione dei dati personali.

NOTA BENE: Il modulo di 4 h, prevede il 40% del tempo in esercitazioni pratiche e un valutazione finale per verifica dell’apprendimento effettuato.

Il modulo è adeguato per soddisfare il requisito di corso con “attestazione finale avente per argomento la gestione della privacy e della sicurezza delle informazioni” (rif. Appendice B UNI 11697:2017) e quindi contribuisce al raggiungimento delle 80 h complessive per DPO.

PROGRAMMA Modulo H - Il Data Protection Impact Assessment (DPIA) e la SECURITY - 4h

«Percorso Data Protection©»: Modulo Integrativo H  Qualifica di Data Protection Officer

Il  modulo  affronta  i  punti  essenziali  del  GDPR,  rispetto  alle  nuove  tecnologie, dall’Intelligenza Artificiale al Machine Learning fino all’Internet delle cose, in particolare se lette tenendo presente che si inseriscono in un quadro che comprende anche la privacy by design, la privacy by default e la pseudo-anonimizzazione. Si approfondiranno le tecniche di analisi dei rischi anche attraverso esercitazioni pratiche.

NOTA BENE: Il modulo di 4 h, prevede il 40% del tempo in esercitazioni pratiche e un valutazione finale per verifica dell’apprendimento effettuato.

Il modulo è adeguato per soddisfare il requisito di corso con “attestazione finale avente per argomento la gestione della privacy e della sicurezza delle informazioni” (rif. Appendice B UNI 11697:2017) e quindi contribuisce al raggiungimento delle 80 h complessive per DPO.

PROGRAMMA Modulo I - Il DATA PROTECTION OFFICER - 16 h

«Percorso Data Protection©»: Modulo Integrativo I  Qualifica di Data Protection Officer

Il supporto al Titolare o Responsabile del Trattamento nell’applicazione del Regolamento (UE) 2016/679. Relazioni periodiche sull’osservanza delle norme di legge in materia di protezione dei dati personali. Documentazione a supporto della richiesta di consultazione preventiva all’Autorità di controllo a seguito di valutazione di impatto. Richieste di consultazione preventiva dell’Autorità di controllo su questioni applicative specifiche. Documentazione relativa alle attività di interfacciamento con con l’Autorità di controllo (richieste di informazioni, procedure di accertamento o verifica, notifica di eventuali violazione dei dati personali). Documentazione (inclusa modulistica) di interfaccia con gli interessati. Indicatori sulla protezione dei dati personali. Conoscenze specifiche per il DPO come previsto dalla UNI 11697:2017.

NOTA BENE: Il modulo di 16 h, prevede il 40% del tempo in esercitazioni pratiche e un valutazione finale per verifica dell’apprendimento effettuato.

Il modulo è adeguato per soddisfare il requisito di corso con “attestazione finale avente per argomento la gestione della privacy e della sicurezza delle informazioni” (rif. Appendice B UNI 11697:2017) e quindi contribuisce al raggiungimento delle 80 h complessive per DPO.

L'evento è terminato.

Data

Mag 17 2018 - Giu 16 2018

Ora

09:00 - 18:00

Costo

Modulo D, I 550€+IVA per Clienti CERTIFICATION, KHC, ASSOLOMBARDA, Soci UNIQUALITY e AIFES - 650 €+IVA Altri -------------------------Moduli A, B, C, E, F 250 €+IVA per Clienti CERTIFICATION, KHC, ASSOLOMBARDA, Soci UNIQUALITY e AIFES - 300 €+IVA Altri ------------------------- Modulo G, H 125 €+IVA per Clienti CERTIFICATION, KHC, ASSOLOMBARDA, Soci UNIQUALITY e AIFES - 150 €+IVA Altri --------------------- CORSO COMPLETO "Data Protection Officer" DPO "80h" - 1.800 €+IVA per Clienti CERTIFICATION, KHC, ASSOLOMBARDA, Soci UNIQUALITY e AIFES - 2.000 €+IVA Altri

Luogo

CATANIA
Hotel Mercure Catania Excelsior - Piazza Giovanni Verga, 39, 95129 Catania

Organizzatore

Avv. Maria Luisa Verde
Telefono
+39 02 58 10 94 65
Email
luisa.verde@certificationsrl.it

Next Event

You have Successfully Subscribed!